Circolare 288: chiarimenti sulla ponderazione delle NPE acquistate

Pubblicata dalla Banca d'Italia l’integrazione alla nota di chiarimenti relativa alle disposizioni di vigilanza per gli intermediari finanziari di cui alla Circolare n. 288 del 3 aprile 2015, contenuta alla pagina 22 del documento in oggetto.

Leggi il documento 



Tale modifica introduce integrazioni sulle disposizioni in materia di rischio di credito chiarendo come, nel caso di acquisto di crediti deteriorati a un prezzo inferiore dell’importo dovuto dal debitore, la differenza positiva tra l’importo dovuto e il prezzo di acquisto (c.d. sconto) possa essere trattata analogamente alle rettifiche di valore su crediti specifiche ai fini della determinazione del fattore di ponderazione di cui all’art. 127 del CRR.